Crea sito
LA NOSTRA STORIA
E'    un    titolo    tratto    da    un    vecchio    proverbio napoletano.   In   questi   tre   gerundi   si   racchiude   uno degli   aspetti   della   filosofia   del   popolo   napoletano (se   li   avessi,   se   Potessi   ti   pagherei).   E'   la   storia   di una     famiglia     napoletana,     formata     da     Michele Assante,    che    vive    di    espedienti,    facendo    come attività   principale   il   sensale   di   matrimonio,   dalla moglie    Lucia    e    dal    fratello    Nicolino,    ritardato mentale.   Per   una   serie   di   vicissitudini,   nella   sua casa     ruotano     una     serie     di     caratteri:     donna Carmenella,     vecchia     usuraia     che     vorrebbe     la restituzione   di   un   debito;   l'amico   e   dirimpettaio   Armando   con   la   gelosa   e isterica   moglie   Elvira;   la   signorina   Cristina,   zitellona   che   vorrebbe   un   marito a   qualunque   prezzo;   il   portiere   di   casa   Don   Pasquale,   la   moglie   Violante,   il mendicante   Gennaro   e   Don   Peppino,   il   quale   vive   anch'esso   di   usura   ed espedienti    vari;    la    barista    Luigina    che    involontariamente    suggerisce    a Michele   la   possibilità   di   fare   grandi   guadagni;   lo   zio   Ottavio   che   viene   dal paese   per   dare   una   mano   non   gradita   alla   famiglia;   il   dottore-ispettore   per gli   Infortuni...   Insomma,   in   casa   Assante   si   fa   una   vita   d'inferno;   sarà Vincenzo   Cardillo   a   far   rinsavire   i   componenti   della   famiglia   e   quindi,   nel finale    far    risaltare    la    lealtà,    l'onestà    e    la    bontà    del    cuore    napoletano. Sicuramente   gli   spettatori   avranno   diversi   spunti   su   cui   riflettere,   visto   il momento che stiamo vivendo.
Foto: Tiziano Coco
Avendo Potendo Pagando Autori: Di Maio Gaetano e Taranto Nino